Sarajevo e l’impronta dei morti.

Leggendo I vagabondi della Premio Nobel 2018 Olga Tokarczuk, mi imbatto nel racconto Non aver paura e quello che il giovane serbo, Neobojsa, racconta mi ha folgorato, perché è esattamente quello che ho provato al cospetto di Sarajevo, uno dei miei luoghi di elezione. “Prima vedi sempre quello che è vivo, bello. Vieni colpito dalla natura,…

Città.

“Si nasce da una madre o da una città?” Fouad Laroui, Le tribolazioni dell’ultimo Sijilmassi, Del Vecchio Editore, 2019 Sarajevo 2017  

Io ♥️ Lampedusa

Lampedusa è da sempre un faro che illumina la notte, un appiglio nella tempesta, una certezza per i naufraghi, un orizzonte possibile aperto ai venti e ai viaggiatori, una biblioteca ricca che è sempre porto sicuro, un balsamo di calma negli affanni. Io ♥️ Lampedusa (e molt* di coloro che la popolano).

Prossime geografie.

Losanna per Tancredi (e Jessica Pratt), Parigi, Bologna, Bruxelles, Istanbul, la Butterfly a Parma, Transilvania, Milano, Bilbao e il Guggenheim, Venezia e poi chissà. Si aggiungeranno tantissime nuove geografie. Anche qui sul blog.