Omocausto.

Ci considerarono mostri, abomini di natura, vergogne sociali, indegni della vita. Ci cacciarono, ci rastrellarono e ci sterminarono. Vorrebbero tornare a farlo.   Per non dimenticare. #27gennaio #GiornatadellaMemoria

Salvini, le venin dans la botte.

Ho conosciuto Marie Causse all’Ibby Camp di Lampedusa di IBBY Italia e Biblioteca IBBY Lampedusa: lei è un tornado, una forza della natura! Abbiamo chiacchierato un po’ di Felpini, Minniti, razzismi e popolo italico e son contento di aver contribuito alla stesura di questo articolo imperdibile; che leggerò con calma, visto il mio francese improbabile. Salvini, le venin dans…

La propaganda.

La metafora disneyana della propaganda leghista e della destra sovranista

Luca Trapanese

Un onore poter presentare il libro “Nata per te” di Luca Trapanese e poter dialogare con lui sulla sua esperienza di straordinaria normalità.  

Io vado, madre.

Io vado, madre. Se non torno, sarò fiore di questa montagna, frammento di terra per un mondo più grande di questo. Io vado, madre. Se non torno, il corpo esploderà là dove si tortura e lo spirito flagellerà, come l’uragano, tutte le porte. Io vado… madre… Se non torno, la mia anima sarà parola… per…

Di migrazioni e migranti.

Grazie alla CGIL VdA e a Simona D’Agostino, parleremo con coscienza e competenza di migrazioni e migranti.

I dieci punti per la convivenza.

Di Alexander Langer, 1994. 1. La compresenza pluri-etnica sarà la norma più che l’eccezione; l’alternativa è tra l’esclusivismo etnico e la convivenza; 2. Identità e convivenza: mai l’una senza l’altra; né inclusione né esclusione forzata; 3. Conoscersi, parlarsi, informarsi, inter-agire: “più abbiamo a che fare gli uni con gli altri, meglio ci comprenderemo”; 4. Etnico…