A voce alta: Io sono verticale di Sylvia Plath

Leggere le poesie di Sylvia Plath è una discesa nelle profondità intime e strazianti di una donna dall’esistenza complessa e sulla quale si è sempre molto speculato. Con una precisione chirurgica, la Plath trasforma con la potenza poetica la sua personale narrazione in storia universale e persino profetica. Oggi, #avocealta, leggo uno dei suoi capolavori, Io sono verticale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...