Caviardage di Quarantena.

Ho scoperto la tecnica del caviardage per caso, in un posto lontano, e poi ho iniziato a seguire dei corsi per il mio personale utilizzo, per una mia ricerca nella solitudine della parola; per una sua de-costruzione e ri-costruzione.

Questo è il mio caviardage di oggi:

Quarantena.

Il mio specchio

aspettava

primavera –

intrecci serratissimi

salutavano

vibrando

WhatsApp Image 2020-04-19 at 15.37.52

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...