Omocausto.

Ci considerarono mostri, abomini di natura, vergogne sociali, indegni della vita. Ci cacciarono, ci rastrellarono e ci sterminarono. Vorrebbero tornare a farlo.   Per non dimenticare. #27gennaio #GiornatadellaMemoria

Salvini, le venin dans la botte.

Ho conosciuto Marie Causse all’Ibby Camp di Lampedusa di IBBY Italia e Biblioteca IBBY Lampedusa: lei è un tornado, una forza della natura! Abbiamo chiacchierato un po’ di Felpini, Minniti, razzismi e popolo italico e son contento di aver contribuito alla stesura di questo articolo imperdibile; che leggerò con calma, visto il mio francese improbabile. Salvini, le venin dans…

Concorso Dantebus

Mi aiutate, per favore, votando questa poesia? Grazie a tutt*. Concorso Dantebus    

Il linguaggio omofobo.

Il linguaggio omofobo e quello sessista non sono ironici, sono violenza e discriminazione (anche se uno ha tanti amici gay, per dire). Il linguaggio è alla base dello stato di salute della società.

Sarajevo e l’impronta dei morti.

Leggendo I vagabondi della Premio Nobel 2018 Olga Tokarczuk, mi imbatto nel racconto Non aver paura e quello che il giovane serbo, Neobojsa, racconta mi ha folgorato, perché è esattamente quello che ho provato al cospetto di Sarajevo, uno dei miei luoghi di elezione. “Prima vedi sempre quello che è vivo, bello. Vieni colpito dalla natura,…

Il cuore di Chopin.

Il cuore di Chopin, racconto contenuto ne I vagabondi della premio Nobel 2018 Olga Tokarczuk, merita da solo la lettura di questo romanzo meticcio, altrimenti noioso e poco convincente in numerosi momenti.

Corso creativo di poesia.

A febbraio 2020, sarò in Svizzera per condurre questo bellissimo corso creativo di poesia. Poschiavo, biblio.ludo.teca, e Brusio, Casa Besta, 8/9/15/16 febbraio 2020   Nell’ambito della rassegna “Frontiere poetiche” la Pro Grigioni Italiano organizza un laboratorio creativo di poesia con l’insegnante Giulio Gasperini, allo scopo di dare degli strumenti utili per analizzare i testi poetici…